Recupero e Ricollocazione di Giocattoli usati

Genova,22-4-09 L’attività di Recupero e Ricollocazione di Giocattoli usati inizia sei anni fa, a titolo sperimentale, con l’intenzione di offrire alle persone con disabilità intellettiva e relazionale l’opportunità di svolgere un’occupazione esterna attraverso la quale potessero contemporaneamente esercitare autonomie operative ed ottenere un importante ritorno di utilità sociale. La proposta inizialmente era solo “sperimentale” poiché sapevamo che notevoli sarebbero state le difficoltà a reperire Associazioni ed Organizzazioni che potessero occuparsi della consegna e distribuzione del materiale una volta raccolto senza spese per la nostra cooperativa.

Nel corso degli anni è stata costruita e mantenuta una rete di contatti che hanno provveduto a consegnare i giocattoli in varie parti d’Italia e del mondo, laddove sussistessero particolari condizioni di disagio e/o emergenza. Tali consegne sono state documentate nel corso degli anni attraverso fotografie e/o lettere pervenuteci dalle medesime Associazioni ed Organizzazioni, avendo quindi un riscontro concreto per le persone con disabilità intellettiva e relazionale e per la rete dei negozi presso cui ci appoggiamo.

L’attività è iniziata presso il centro Jona, proseguita al centro Falchetti ed attualmente allargata al centro Villa Ines, e conta di una serie numerosa di punti di raccolta in città. L’obiettivo è quello di allargare ulteriormente la rete di contatti (Associazioni ed Organizzazioni) ai fini della distribuzione. CONSEGNE GIOCATTOLI EFFETTUATE DAL CENTRO VILLA INES Settembre 2008 Ospedale ortopedico pediatrico Rizzoli- Bologna Febbraio 2009 Onlus Music for peace – Gaza Palestina Marzo 2009 Sorriso Francescano Ge-Albaro- Casa di Accoglienza Minori La Spezia Marzo 2009 Scuola Materna Coccinella Prato Valbisagno - Ge Aprile 2009 Pro Terremoto Abruzzo – CNGEI Genova Aprile 2009 Pro Terremoto Abruzzo – Municipio IV Media Valbisagno - Molassana E.P. Marco Comberti Roberto Rizzo